Edizioni precedenti

Fisica sognante

fisica sognante Sassuolo c-o sala amici della lirica al vecchio macello - x polo scolastico17-18 ottobre 2016 Bolzano, EURAC Research

Fisica Sognante è una conferenza spettacolo nata e pensata per presentare la fisica a chi non la conosce in maniera nuova e divertente ma al tempo

stesso rigorosa. Su un palcoscenico abbastanza spoglio (due tavoli, pochi oggetti da giocoliere ed un pc) un professore-giocoliere-attore mette in evidenza i collegamenti che ci sono tra fisica e giocoleria alternando esibizioni tecniche di alto livello e coreografate a spiegazioni scientifiche immediate e leggere, monologhi teatrali ad improvvisazioni, video ad immagini animate. I tanti esempi presi dalla vita comune ma fuori dall’ordinario, la ricerca sulla parola, lo studio sulla brevità delle dimostrazioni e dei ragionamenti e la grandissima energia del personaggio rendono la conferenza-spettacolo leggera e divertente ma al tempo stesso estremamente formativa, densa, immediata e comprensibile.

Con piccole ma significative differenze su tempi, registri comunicativi e contenuti (che dipendono dal pubblico a cui è rivolta) Fisica Sognante mette in parallelo i contenuti più importanti della meccanica agli attrezzi più famosi della giocoleria rispondendo a domande disciplinari e non: come è possibile che un giocoliere possa…? Cosa si intende in fisica per…? Perché esistono certi limiti? Come l’essere tale della natura condiziona l’agire? Cosa vuol dire modellizzare? Cosa si intende per rappresentare? Cos’è il metodo scientifico? E ancora: cosa vuol dire fare arte e come le leggi della fisica l’influenzano? Cosa vuol dire studiare/allenarsi davvero? Quante diverse sfaccettature esistono dell’intelligenza (intelligenze multiple) e come posso svilupparli tutti? A che pro? Come la scuola può aiutarmi in questo?

Fonte immagine e testo:http://www.federicobenuzzi.com/lavori/divulgazione/fisica-sognante/

Per informazioni:http://www.federicobenuzzi.com

Contatto: Federico Benuzzi federicobenuzzi@alice.it